[RM] +39 06 87451289 - [MI] +39 02 37050294
segreteria.roma@bocg-associati.it

Approfondimenti

Segnalati da BOCG

Valutare il merito di credito

Ci siamo occupati di gestione del capitale circolante affrontando il tema della qualità del portafoglio commerciale e, quindi, del fatturato.

Nel meccanismo di affidamento del cliente è fondamentale poter valutare il merito creditizio: il punto di partenza è, ovviamente, il bilancio d’esercizio.

Uno dei metodi utilizzati a livello internazionale per misurare la probabilità di fallimento del cliente è l’indice di Altman. Il calcolo è molto semplice:

Z = (0,717 • X1) + (0,847 • X2) + (3,107 • X3) + (0,420 • X4) + (0,998 • X5)

Le variabili della formula corrispondono a:

  • X1 = (attività correnti – passività correnti) / patrimonio netto
  • X2 = utili non distribuiti / patrimonio netto
  • X3 = EBIT / patrimonio netto
  • X4 = valore corrente / passività nette
  • X5 = ricavi netti / passività nette

Tale indicatore, chiamato anche Z-score, non rappresenta un rating della società ma osservandone l’andamento nel tempo è possibile monitorare finanziariamente l’evoluzione della realtà economica.

Leave a Reply