[RM] +39 06 87451289 - [MI] +39 02 37050294
segreteria.roma@bocg-associati.it

Reperire capitali di rischio e di credito

La ricerca di un partner finanziario è un momento fondamentale per le PMI che hanno come strategia di fondo la crescita e/o l’innovazione. Lo Studio interviene sia nella ricerca vera e propria del partner sia nella predisposizione di tutti i documenti necessari allo svolgimento del processo di due diligence.

ACQUISIZIONE CAPITALE (FUND RAISING)

Due diligence

L’espressione inglese identifica il processo investigativo viene messo in atto per analizzare il valore e le condizioni di un’azienda, o di un ramo di essa, per la quale vi siano intenzioni di acquisizione o investimento. Si divide in: (i) due diligence commerciale ed operativa, (ii) due diligence finanziaria, (iii) due diligence legale, (iv) due diligence fiscale e (v) business plan review; in casi specifici viene condotta anche quella di tipo ambientale. Consiste nell’analisi di tutte le informazioni relative all’impresa oggetto dell’acquisizione, con particolare riferimento alla struttura societaria e organizzativa, al business e al mercato, ai fattori critici di successo, alle strategie commerciali, alle procedure gestionali e amministrative, ai dati economico-finanziari, agli aspetti fiscali e legali, ai rischi potenziali, etc. Si sostanzia in un documento in cui si evidenziano punti di forza e di debolezza del possibile investimento

Piani industriali e strategici

La redazione del piano industriale e strategico è la fase esplicitativa dell’intenzione strategica del management ed ha ha la finalità di tracciare le linee guida del percorso evolutivo. Obiettivi e piani nascono e si formano secondo logiche che coinvolgono l’alta direzione ed il management nella valutazione dello scenario competitivo, della struttura aziendale, della posizione economica e del patrimonio dell’azienda. È anche un ottimo strumento di comunicazione per può suscitare l’interesse di potenziali investitori

Valutazione

Il processo valutativo esige, oggi, la fusione di due categorie di competenze: aziendalistiche, per cogliere negli aspetti sostanziali le capacità e le prospettive delle aziende; di finanza aziendale, per dominare nell’aspetto quantitativo temi quali tassi, moltiplicatori, flussi, “premi” e “sconti”, volatilità, sensitiivtà fondatezza dei modelli e così via. Il valore d’impresa difficilmente coincide con la somma dei valori dei beni di cui si dispone, poiché l’impresa stessa ha una sua dimensione che va oltre la pura consistenza fisica con cui si presenta sul mercato. È fatta anche di una componente software che ne contraddistingue il modus operandi, ne riflette i valori, lo stile, la storia. Ogni volta che si valuta un’azienda ci si pone oltre alla questione di misurazione dell’attivo e del passivo, anche il problema di considerare aspetti immateriali che contraddistinguono la specificità dell’impresa stessa e le sue prospettive. Lo Studio svolge questa attività da oltre 15 anni.

PORTAGE AD INVESTITORI

Predisposizione documenti tra cui Teaser ed Information Memorandum, prospetti di presentazione e relazioni di valutazione (Vedi sopra “Valutazione”).

La Società viene presentata con gli appositi strumenti al possibile investitore. In una fase iniziale viene stilato il “Blind Profile” ovvero un documento anonimo per sondare l’interesse dei Fondi. Successivamente viene realizzata una presentazione che illustra tutti gli

FINANZA AGEVOLATA

Per finanza agevolata si intende l’insieme degli investimenti che agevolano le imprese nello sviluppo di progetti in termini di copertura del fabbisogno finanziario, affiancando le stesse durante tutte le fasi necessarie per l’ottenimento delle agevolazioni, siano esse comunitarie, nazionali o regionali. Sinora l’operatività dello Studio ha riguardato soprattutto progetti di R&D e Start-up in settori con alto potenziale di crescita. L’affiancamento all’imprenditore e/o al management è il punto di forza perché solo dalla coesione d’intenti può nascere un business plan “gradito” anche alle Istituzioni che erogano i fondi.